Noi riteniamo che sia molto importante per la nostra stessa sopravvivenza, ma anche soltanto per fornire dei servizi di buona qualità ai nostri clienti, impegnarci in un processo di formazione continuo. È quello che facciamo quotidianamente mentre lavoriamo sia a livello individuale che interagendo l’un con l’altro, in particolare quando uno di noi aiuta un altro che si trova in difficoltà. Questo è lo stile, anche, con cui facciamo consulenza: non solo cerchiamo di risolvere il problema che ci viene proposto; cerchiamo anche di farlo capire a chi stiamo aiutando. Offriamo infine la formazione in campo informatico tra i nostri servizi.

Qui la lista di tutti i seminari tenuti da eLabor a partire dall’ultima parte del 2015

mercoledì 14 giugno - orario: 14,30-16,30 - Relatore: Paolo Mascellani

“Cloud”, sembra una delle tante “buzzword” che ultimamente ci vengono regalate dal marketing tecnologicista, ma, in realtà, può essere ricondotta ad alcune tipologie tecnicamente abbastanza chiare di servizi, che vengono spesso chiamate “Software as a Service” (SaaS), “Platform as a Service” (PaaS) e “Infrastructure as a Service” (IaaS), di cui vedremo significato ed importanza.

Vedremo anche come questi concetti vengono implementati da Amazon, il più grande e famoso fornitore di questo tipo di servizi, e dal gruppo di aziende, capitanate da RedHat, che stanno promuovendo OpenStack, una suite molto ampia e completa di software liberi che permettono appunto di implementarli.

Abbiamo raccolto un ricco calendario di occasioni di formazione aperta a tutti ed a cui tutti possono concorrere, che ti invitiamo a consultare.

Lavoriamo da tanti anni con i calcolatori, ma conosciamo davvero come funzionano? Non dico in profondità, ovviamente (da questo punto di vista, probabilmente, nessuno di noi ne apprezza davvero la complessità), ma per certi versi neppure alcuni aspetti fisici basilari … per non parlare dei vari livelli di software che costituiscono i corrispondenti livelli di astrazione, sui quali si basano, tra l’altro, i possibili concetti di macchine virtuali, per arrivare fino al “cloud”.

venerdì 26 maggio - orario: 14,30,00-16,30 - Relatore: Paolo Mascellani

In questo seminario vedremo uno degli elementi basilari e caratteristici dell’uso, soprattutto sistemistico, ma non solo, di un sistema “Unix-like”, come Linux, ma anche Mac OS: la “shell” di comandi, in particolare la famosissima “bash”.

mercoledì 31 maggio - orario: 14,30,00-16,30 - Relatore: “Binario Etico”

All’elabor vogliamo, grazie ad amici all’interno della Rete Italiana Open Source (RIOS), saperne di più sulle Immutable Infrastructure, infrastrutture completamente automatizzate, che possono essere dispiegate, distrutte e ri-dispiegate senza intervento umano. A rendere possibile tutto questo sono le tecnologie cloud – come OpenStack – i contenitori GNU/Linux, e una serie di tool di cloud automation molto variegati ed interessanti.