Saranno presentate le nozioni fondamentali per gestire il nuovo sito. Tutta la gestione ordinaria del sito è più facile, essendo automatizzato un numero maggiore di funzioni; è possibile manutenerlo piú facilmente. Esistono impostazioni globali per tutto il sito, modificabili, alle quali è possibile fare deroga per articoli, categorie, voci di menu, etc.

Ne parleranno Gianluigi Bonti e Onofrio Sperandeo.

Nel nuovo sito ogni categoria di articoli può essere associata a più d’uno dei “contenitori”, che possono essere la home page, voci di menu oppure “moduli”; questi ultimi sono quei “contenitori” i cui contenuti compaiono in ogni pagina.

L’organizzazione più elementare degli articoli di una voce di menu dà come risultato una pagina in cui compaiono i titoli degli articoli: cliccando su un titolo si fa aprire l’articolo relativo, cliccando su un altro titolo si nasconde il primo articolo e si fa aprire l’ultimo sul cui titolo si è cliccato.

Nel nostro caso “moduli” sono News (annuncio di eventi nostri o che noi vogliamo far conoscere), Twitter (tweet da noi “ritwittati”), “Noi… ” (i nostri progetti) e “… ed i nostri partner”: in tutti compaiono i rispettivi inizi degli articoli. Nei primi due, quando si pubblica un nuovo elemento esso prende il primo posto in alto, l’ultimo scompare, gli altri scorrono verso il basso; nei secondi gli elementi compaiono a rotazione.

Nel nuovo sito gli articoli possono essere divisi in un incipit e in un prosieguo; tramite clic si ottiene la visualizzazione dell’articolo intero.

Se si imposta il “contenitore” come blog – cioè multi-articolo – oppure se si tratta della home page, è possibile stabilire il numero di eventuali articoli in evidenza, il numero di articoli ordinari, il numero di colonne e l’ordine degli articoli. Se si associa a ciò la divisione degli articoli in due parti, è possibile vedere in una pagina i titoli e gli incipit di tutti gli articoli che essa contiene e quindi – come nell’organizzazione più elementare descritta sopra – scegliere un articolo che interessa senza bisogno di scorrere le pagine.

Dalla possibilità di questa combinazione risulta anche che il contenuto della home page non necessita di essere realizzato a sé appositamente con “sunti” di articoli e dell’impostazione di dimensioni, bordo, etc. all’interno della pagina.

È possibile fare copia di articoli (p. es. da un evento alla news corrispondente). Vecchie versioni vengono conservate automaticamente nella “memoria” dell’articolo; le versioni inutili possono comunque essere eliminate.

Abbiamo raccolto un ricco calendario di occasioni di formazione aperta a tutti ed a cui tutti possono concorrere, che ti invitiamo a consultare.